Ultime Notizie
logo lavoro in svizzera

Notizie Lavoro in Svizzera

Notizie lavoro in Svizzera e nel cantone italiano Ticino

L’economia svizzera cresce ancora ben oltre le previsioni

Gli ultimi dati sull'andamento dell'economia svizzera parlano di una crescita oltre le più rosee previsioni. E spiegano perché, per molti, lavorare in Svizzera resta l'ambizione più sentita

lugano

La Svizzera cresce e pure tanto
Nel periodo che va da luglio a settembre di quest’anno, la crescita del PIL elvetico è stata dello 0,5% rispetto al trimestre precedente e addirittura di quasi il 2% di un anno fa. Numeri davvero ottimi che vanno oltre quelle che erano le aspettative di alcuni economisti: questi pronosticavano una crescita dello 0,4% rispetto al mese precedente. In questo trimestre la Svizzera ha fatto meglio di qualunque altro paese europeo.

Sempre meglio
Come riportato anche da Il Sole 24 ORE anche i primi due trimestri avevano fatto registrare segni positivi ovunque: + 0,6% trimestrale e + 1,2% su base annuale nel primo trimestre. Il secondo trimestre aveva visto un incremento dello 0,5% trimestrale e del 2,5% annuale.  di questi risultati si è accorta anche l’OCSE che ha rivisto al rialzo anche le previsioni per il 2014 con un PIL del +2,2%. Quanti paesi farebbero carte false per avere questi risultati.

Quali i motivi di questo successo
Per molti analisti ed esperti di economia buona parte di questi numeri sono da ricercare nell’autonomia politica e finanziaria dall’euro e dalla stessa UE. Un’analisi che magari a qualcuno può dare fastidio ma che, indubbiamente garantisce alla Svizzera  una notevole autonomia politica e monetaria. Ma il vero punto di forza dell’economia svizzera è però la sua capacità di mettere insieme sia l’autonomia sia la capacità di essere flessibile con i partner europei con cui la Svizzera continua  a mantenere rapporti privilegiati. Oltre a ciò la Svizzera ha un debito pubblico addirittura inferiore al 50% del PIL. Cosa dimostra questo? Che mentre altri parlano, la Confederazione dimostra che si può far andare insieme rigore e crescita.

Cresce l’export
Molta parte di questa salute economica è comunque dovuto all’ottimo andamento dell’industria e delle esportazioni: e quest’ultima voce indica anche un’altra cosa e cioè che i prodotti svizzero hanno una qualità tale da renderli vendibili all’estero nonostante la forza del franco. cresciuti, anche se di poco, i consumi privati. Ma davvero ottime le notizie sulla disoccupazione: a ottobre la percentuale era di un bassissimo 3,1%. Dobbiamo aggiungere altro?


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>