Ultime Notizie
logo lavoro in svizzera

Notizie Lavoro in Svizzera

Notizie lavoro in Svizzera e nel cantone italiano Ticino

L’amministrazione svizzera parla sempre di più il tedesco

Perché questa notizia dovrebbe interessare i nostri lettori? Perché per vivere e lavorare in Svizzera non basta certo l'italiano. E, sorpresa, neanche il francese

svizzera germania

Nell’amministrazione elvetica il tedesco domina
È quanto emerge anche da un interessante articolo della testata swissinfo che mette in luce come il plurilinguismo, almeno nell’amministrazione, sia attualmente un po’ scricchiolante. E non è un particolare da poco anche per i cittadini stranieri che in Svizzera vivono e lavorano. E tale situazione all’interno dell’amministrazione sembra l’altra faccia della medaglia linguistica di un pò tutto il paese ingenerale: la lingua tedesca è quella principale.

Qualche dato
All’interno di tutto il comparto amministrativo elvetico i numeri confermano questa tendenza. I dipendenti di lingua francese erano, lo scorso anno circa il 21% mentre quelli di lingua italiana si sono fermati al 6,8%. Gli italofoni all’interno dell’amministrazione sale al 10,6% solo nel Dipartimento Federale delle Finanze per via del numero di dipendenti che parlano italiano e che sono impiegati nel settore delle dogane. Numeri che evidenziano come italiano e francese occupino una posizione decisamente minoritaria rispetto al tedesco. E non sembri una questione di poca importanza visto che gli atti dell’amministrazione sono poi quelli con cui si devono relazionare tutti i cittadini.

Ordinanza sulle lingue
Ebbene sì, esiste anche questa in Svizzera ed è proprio quella che è stata recentemente rivista proprio per cercare di imprimere una controtendenza alla situazione linguistica attuale; per far sì che anche l’italiano e il francese trovino una giusta rappresentanza. Ciò che non deve però essere dimenticato – come giustamente sostengono alcuni responsabili della questione del plurilinguismo – è che quanto accade all’interno dell’amministrazione non è poi sostanzialmente diverso da quello che accade in tutto il paese. Che è quindi chiamato nella sua interezza a far sì che il plurilinguismo resti come motivo di vanto della Confederazione Elvetica. E questo è un elemento che preoccupa molti.

La crisi della lingua italiana
E siccome il nostro è un sito che si rivolge a lettori italiani, vogliamo parlare anche della situazione della lingua italiana in Svizzera: non buonissima per la verità. Come riportato ancora da swissinfo, addirittura alcuni licei dei Grigioni e di Argovia lo hanno sostituito con l’inglese e lo spagnolo. Forse anche per questo nel Canton Ticino esiste addirittura un Forum per la difesa dell’italiano in Svizzera. Forum che si batte anche perché la lingua italiana continui ad essere insegnata nelle scuole dei diversi cantoni. Un argomento che riteniamo di non poca importanza per i nostri connazionali che in Svizzera vorrebbero andare a lavorarci. A tutto ciò si aggiunga che in Svizzera sta crescendo, e tanto, l’interesse per lingue quali il cinese, l’arabo e il russo.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>