Ultime Notizie
logo lavoro in svizzera

Notizie Lavoro in Svizzera

Notizie lavoro in Svizzera e nel cantone italiano Ticino

Comprare casa in Svizzera

Comprare casa in Svizzera può essere un buon investimento. Vediamo cosa possono fare gli stranieri che decidono per questa opportunità

casa svizzera

Alcune regole
Gli stranieri che vogliono comprare casa in Svizzera sono soggette ad alcune norme e limiti. Alcune di queste norme sono unificate nella legge chiamata Lex Koller che stabilisce, per esempio, che chi possiede case, appartamenti o terreni in Svizzera non ha per questo diritto ad un permesso di soggiorno. È inoltre importante sapere che il permesso per comprare casa, a differenza della legge Koller che è federale, viene invece rilasciato a livello cantonale. Tale permesso non è necessario per i cittadini della UE e dell’Aels che già dimorino in Svizzera con un permesso B o C.

Comprare casa per le vacanze
Una forma di investimento può essere quella di comprare casa in Svizzera per le vacanze. In questo caso è possibile, per i cittadini stranieri, con la richiesta di una autorizzazione. Questa casa deve però essere ubicata in una delle zone che, i cantoni, dichiarano insediamento turistico e, in quanto tale, non libera da contingentamenti. In questo senso le leggi cantonali e comunali possono essere ulteriormente severe imponendo che uno straniero possa acquistare solo case già di proprietà straniera. Inoltre se l’acquisto di una casa per vacanze viene fatto per ricavarne un reddito, magari dandola in affitto, sappiate che tale affitto può essere stipulato per periodi brevi, inferiori all’anno. Norme severe anche per la metratura che non può, di regola, superare i 200 metri quadri.

Casa per residenza
Per i cittadini non appartenenti alla Ue o all’AELS che, pur vivendo in Svizzera, non abbiano ancora un permesso C, possono comprare casa senza autorizzazione ma solo nel luogo di residenza. Se poi comprano un terreno edificabile possono costruire una casa ma entro un anno dalla data di acquisto del terreno. In ogni caso chi compra deve vivere nella casa comprata e non può darla in affitto. In questo caso non ci sono limiti rispetto ala metratura ma deve essere comunque una sola unità abitativa. Per quanto riguarda il terreno è fondamentale che esso non sia così vasto da far supporre che l’acquisto sia fatto solo per scopi speculativi.

Se successivamente chi ha comprato casa cambia residenza il proprietario può comprare una nuova casa nel nuovo comune senza vendere la precedente. ma attenzione che se le autorità ritengono che il cambio di residenza viene fatto solo per comprare case possono intervenire anche annullando l’acquisto.

Comprare casa come residenza secondaria
I cittadini appartenenti alla UE e all’AELS che lavorino in Svizzera in qualità di frontalieri possono comprare casa senza un’autorizzazione se questa casa è una residenza secondaria ma nella regione in cui lavorano. In questo caso la casa non può essere data in affitto per nessun motivo e in nessuna forma.

Ulteriori informazioni su come comprare casa in Svizzera e quali leggi regolamentano in dettaglio l’acquisto per gli stranieri l’Ufficio Federale della Giustizia


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>